Tutti gli articoli di krono

RCS Summer

Ciao a tutti,

Siamo ormai nel pieno dell’estate, per qualcuno le vacanze sono iniziate, per altri no. Comunque sia RCS Network non va mai in vacanza, anzi, vi tiene compagnia per renderle indimenticabili.

Abbiamo per voi un progeto in ballo, a breve potremo fornirvi informazioni più precise. Intanto un’immaginetta giusto per farvi venire l’acquolina in bocca.

Che ne pensate? =D

– Ivan –

#musica -> #radio -> #RCSnetwork

Lo ricordo come fosse ieri, è passato qualche anno ma ce l’ho bene in testa.

Eravamo tutti lì in sede, l’ex casa canonica di Battaglia, a parlare del più e del meno e festeggiare il compleanno del nostro amico Antonello. Arnaldo e Franco si spostarono momentaneamente con Vittorio a casa sua lì vicino. Rimembrando tutte le nostre avventure, emerse che la protagonista indiscussa delle nostre storie era sempre lei, la Musica.

Effettivamente c’è sempre stata, ad ogni passo compiuto insieme, ad ogni cazzata fatta, e ad ogni palo preso. A un certo punto chiamarono anche me a prendere parte alla discussione, dopo un po’ sorse spontanea l’affermazione: “Abbiamo fatto tutto con la musica e per la musica!”, di tutti i generi, in tutte le salse, in ogni luogo. Una cosa però mancava, c’era una cosa che non avevamo ancora fatto con la musica: Radio.

Gli eventi ormai ci annoiavano, cercavamo qualcos’altro. Vedemmo la radio come l’occasione rimasta per far ascoltare la nostra musica. Fu lì che più per gioco nacque RCS, l’ultimo contributo che avevamo da dare alla musica dopo tutto ciò che aveva fatto per noi. Dopo soli 5 giorni, in condizioni a dir poco precarie, fummo on-air con il primo brano trasmesso ufficialmente su RCS: Dire Straits – Tunnel of love. Poco dopo venne la prima diretta live da “L’isola che non c’è”.

Con Vittorio lontano per lavoro, Franco ed Arnaldo sommersi dagli impegni, l’unico più “libero” ero io. Il progetto finì un po’ nel dimenticatoio finchè non sono arrivati questi giovani rampanti. Tutto sta prendendo forma rapidamente, quello ch’era il mio sogno ora sta diventando realtà.

Beh, fatta la radio manca solo una cosa, mancate voi. Il passo successivo è rendere la radio un vero e proprio network, una rete sociale della quale siete voi i protagonisti. E’ con questo spirito che abbiamo creato un Forum, programmato delle trasmissioni con le quali interagire, pubblicato un profilo su Twitter e su Mixcloud un canale su Facebook.

Siamo online H24, ascoltate la nostra musica, ascoltate le nostre emozioni…

– Ivan –